Orme di Cultura
MENU

Nella splendida cornice del Castello Feudale nel centro storico di Ardore, sabato 1 settembre 2018, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della Prima Edizione del Premio Letterario Nazionale "Città di Ardore".
L'evento organizzato dall'Associazione "Orme di Cultura", patrocinato dal Comune di Ardore e dal Consiglio Regionale della Calabria e presentato dalla Giornalista Maria Teresa D'Agostino, ha avuto un forte impatto emotivo sul pubblico presente, quando sono state declamate le opere degli artisti, provenienti da ogni parte d'Italia.

Un plauso va all'impeccabile lavoro svolto dalle Commissioni Giudicatrici, presiedute dal Dott. Lorenzo Spurio e così composte:

Sezione A: Lorenzo Spurio, Elvio Angeletti, Elisabetta Bagli, Annamaria Deodato
Sezione B: Lorenzo Spurio, Elvio Angeletti, Emanuele Aloisi, Paolo landrelli
Sezione C: Lorenzo Spurio, Emanuele Aloisi, Don Tonino Saraco, Paolo Landrelli
Sezione D: Lorenzo Spurio, Emanuele Aloisi, Elisabetta Bagli, Annamaria Deodato
Sezione E: Lorenzo Spurio, Elisabetta Bagli, Annamaria Deodato

Di seguito i vincitori delle cinque sezioni in concorso.

Per la Sezione A - POESIA IN LINGUA ITALIANA

Si aggiudica il primo premio "Gli ultimi istanti prima della camera a gas" scritta da Carla Maria Casula (Alghero)

Per la Sezione B - POESIA IN VERNACOLO

Si aggiudica il primo premio "A finescia" scritta da Rocco Criseo (Bova Marina)

Per la Sezione C - POESIA A TEMA RELIGIOSO

Si aggiudica il primo premio "Gloria al padre" scritta da Luigi Antonio Pilo (Messina)

Per la Sezione D - POESIA A TEMA "L'AMORE"

Si aggiudicano il primo premio ex aequo "Cercami oltre le distanze" scritta da Antonio Biancolillo (Trani) e "Stelle" scritta da Daniela Ferraro (Locri)

Per la Sezione E - RACCONTO BREVE

Si aggiudica il primo premio "Quei giorni a Kabul" scritta da Merilia Ciconte (Soriano Calabro)

Una panoramica completa degli altri premi del concorso per tutte le sezioni è disponibile nel verbale di giuria